[vc_text_separator title=”Acquista online i nostri prodotti” title_align=”separator_align_left” align=”align_center” color=”grey” uppercase=”1″][vc_column_text]
[ecwid_script] [ecwid_minicart] [ecwid_searchbox] [ecwid_categories] [ecwid_productbrowser] [/vc_column_text]

49 commenti
  1. Marco
    Marco dice:

    Pesci a dir poco splendidi,prodotto batterico imbattibile e senza eguali,come tutti i prodotti di allevamentocarpekoi.it.
    I più sentiti e sinceri complimenti, e tante grazie.

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      grazie, è sempre un piacere avere un riscontro concreto della soddisfazione dei clienti.
      colgo l’occasione per ricordare che l’intera gamma dei prodotti per la cura dell’acqua e i mangimi per koi che proponiamo ai nostri clienti sono gli stessi che utilizziamo nel nostro allevamento, sia sui pesci in crescita che sui riproduttori.

      Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      mi fa molto piacere, è un’enorme soddisfazione sapere che i pesci che ti ho dato stanno mantenendo le aspettative.
      la prossima volta che ci verrai a trovare porta delle foto che sono curioso di vederle.

      Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      ciao, in realtà non mi sono dimenticato, è che non ho avuto proprio un attimo di tempo per pescarle e fotografarle.
      comunque avrai modo di vederle di persona e di apprezzare quanto sono cresciute.

      Rispondi
  2. Luca Paleari
    Luca Paleari dice:

    Ciao Luca, con i mangimi che ho preso da te (immunostimolante e ricostituente) ho avuto degli eccellenti risultati. dopo circa 15 giorni di somministrazione le piccole ulcere presenti sulle mie koi stanno sparendo completamente. visto gli ottimi risultati in termine di guarigione, sono sicuro che anche a livello di mantenimento non mi deluderanno. ti farò sapere. grazie mille!
    ciao, a presto

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      si, è incredibile quanto una dieta bilanciata e ricca possa influire positivamente sullo stato di salute delle koi, anche solo dopo 15 giorni di somministrazione.
      io punto moltissimo sulla qualità dei mangimi, sia per la crescita degli avannotti che per la preparazione dei riproduttori.

      Rispondi
  3. Garoia marco
    Garoia marco dice:

    Pesci e prodotti fantastici,i mangimi ricostituente ed immunostimolante sono una bomba,x le ulcere fanno miracoli,dividendo piu volte al giorno immunostimolante crescita estiva e spirulina le mie koi crescono a vista d’occhio!

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      grazie mille dei complimenti, è sempre una grandissima soddisfazione ricevere degli apprezzamenti per i propri pesci “made in Italy”.
      per quanto riguarda mangimi e prodotti vari, posso garantire che investiamo tanto tempo, moltissima attenzione e una grande cura nella ricerca e nella scelta di prodotti ed attrezzature di altissima qualità.

      Rispondi
  4. filippino
    filippino dice:

    Ciao Niko, mi permetto di rispondere io come cliente di questo negozio on line e non solo. La Koi Farm di Luca merita anche e sopratutto dal vivo. Comunque, tramite la registrazione che hai appena effettuato(quindi con il nome utente e la password che ti sarà arrivata automaticamente via mail al tuo indirizzo), puoi loggarti nell’area clienti (in alto a destra). Questa operazione ti porta direttamente nel negozio on line dove puoi effettuare tutti i tuoi acquisti.
    Spero di esserti stato utile. Ciao

    Rispondi
  5. leonardo
    leonardo dice:

    ho una vasca in politilene lunga 3.50×2.00 h0.90 e vorrei metterci alcune coppie di carpe koi. abito a Cagliari e non so dove trovarle,avete qualche Vostra rivendita nella mia zona? Aspetto una risposta, e vi ringrazio in anticipo. Vi lascio il mio recapito telefonico 3391102994

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      ciao, purtroppo non ho rivenditori in sardegna quindi, per poter avere le mie koi l’unico sistema è quello di venire a sceglierle personalmente.
      mi rendo conto che la distanza non sia cosa da poco però ne vale la pena.

      Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      ciao Linda, per acquistare koi da noi bisogna venire qui personalmente e questo per due motivi:
      1) perchè (come puoi trovare spiegato approfonditamente nel sito alla voce “condizioni generali”) esiste una legislazione specifica a tutela del benessere animale che vieta espressamente la spedizione di animali vivi tramite corriere.
      2) perchè abbiamo una vastissima scelta di koi di differenti tagli e varietà e sarebbe un vero peccato non poterle scegliere personalmente e vedere anche i loro genitori per poter valutare i possibili sviluppi futuri delle giovani koi.
      …poi, comunque Verona non è tanto lontana e per agevolare chi viene da fuori regione siamo aperti anche alla Domenica pomeriggio.
      ne approfitto per ricordare che noi lavoriamo solo su appuntamento, in modo da poter offrire ad ogni cliente tutta la nostra attenzione e la massima disponibilità.

      Rispondi
  6. sebboman93
    sebboman93 dice:

    io non vedo L’ora di fine ottobre come ho detto a luca andrò anche io a visitare la koi farm.io sto dando alla mattina immunostimolante il pomeriggio crescita estiva e la sera spirulina x te luca è ok come somministrazione ???

    Rispondi
  7. giamma87
    giamma87 dice:

    Ciao Luca,sono molto indeciso sulla scelta del materiale impermeabile da usare…cemento aramato o vetroresina?
    ci vediamo domani in fiera..

    Rispondi
  8. Caimmi Michele
    Caimmi Michele dice:

    buon giorno Luca..mi chiamo Caimmi Michele e sono proprietario di un lago privato a Camerata P. in provincia di Ancona , avevamo intenzione,con mio padre, di mettere delle koi nel nostro lago e volevo sapere se per te è meglio metterci delle carpe già grandi o delle piccoline.
    ovviamente avrai bisogno di conoscere un po le condizioni del lago quindi:ha una superficie di 9,5 ettari ed una profondità che varia dai 50 cm nella riva ai nove /10 metri al centro ,come acqua rimane abbastanza pulita essendo un lago artificiale e il ricircolo d’acqua è continuo grazie alle vene che lo attraversano ,ci sono dei giorni in cui si vede a 5/6 metri in profondità.
    pesci già abitanti sono :carpr di varie razze comuni regina a specchio ecc tinche anguille cavedani persico trota persico reale persico sole gamberi americani e storioni. ecco tutto se hai bisogno di altre domande scrivimi. aspetto tua risposta e nel frattempo grazie mille

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      ciao,l’idea di mettere delle koi nel vostro laghetto è eccellente.
      tuttavia, considerando la popolazione ittica che lo abita, vi consiglio, senz’ombra di dubbio, di introdurre esemplari di almeno 25-30 cm.
      se poi le abituate a ricevere il cibo nello stesso punto del lago, sarà molto semplice ed estremamente gradevole, godere della loro presenza e della loro docilità.
      un mio cliente ed amico ha messo parecchie koi nel suo lago naturale ed esse sono cresciute notevolmente, in pochissimo tempo.
      inoltre, essendo molto domestiche, hanno reso docili anche le carpe selvatiche già presenti nel lago.
      giusto per curiosità, quali specie di storione popolano il vostro lago?

      Rispondi
  9. christian75
    christian75 dice:

    Ho acquistato i batteri depuranti e una campionatura di mangimi….

    bhe che dire .. i batteri sono formidabili… acqua cristallina già dopo poche ore …

    I mangimi, subito ben accettati a differenza di altri mangimi di importatori.
    soddisfattissimo e fra un po dovrò’ provvedere a fare un’altra scorta 🙂

    Poi ho visto anche i libri koi vol. 1 e 2 e ci sto facendo un pensierino per Natale !

    Rispondi
  10. Alex
    Alex dice:

    ciao luca,i batteri depuranti sono favolosi è la prima volta che riesco a pulire i filtri in due minuti,non cera praticamente niente da togliere i cannolicchi di ceramica erano come nuovi e il fondo della vasca rimane pulito. a pena è possibile faro un altro ordine sia di batteri che di mangime comunque, ci sentiremo prima per qualche consiglio, grazie ancora per la tua disponibilità. cordiali saluti Alessandro

    Rispondi
      • luca sensini
        luca sensini dice:

        Buon giorno Luca vorrei chiderti un consiglio su quale pompa utilizzare per ossigenare una vasca di 400 litri per le 2 carpe koi e il prezzo Grazie Luca

        Rispondi
        • dott. Luca Ceredi
          dott. Luca Ceredi dice:

          per ossigenare non serve una pompa ma un ossigenatore.
          la pompa serve per portare l’acqua all’impianto di filtrazione, che è il “cuore” del sistema laghetto.
          se hai già un impianto di filtraggio bisogna che tu mi faccia sapere marca e modello, affinchè io possa consigliarti al meglio su quale pompa utilizzare.

          Rispondi
      • luca sensini
        luca sensini dice:

        Luca dimenticavo puoi dirmi quante volte al giorno devono mangiare le 2 carpe koi sono piccole 7 cm e quanto mangime?

        Rispondi
        • dott. Luca Ceredi
          dott. Luca Ceredi dice:

          la frequenza, la quantità e la qualità del mangime da dare alle koi dipende dai seguenti fattori:
          – stagione
          – età , dimensione e numero dei pesci
          – efficienza dell’impianto di filtraggio rapportato al volume del laghetto

          ad esempio, in estate e con un buon impianto di filtraggio, due pesci come i tuoi, dovrebbero mangiare almeno 4 volte al giorno, una quantità di cibo che possano consumare in un paio di minuti, avendo cura di variare tipologia di mangime almeno tre volte a settimana.
          ci tengo a ripetere che questa regola vale SOLO con un adeguato impianto di filtraggio.

          Rispondi
  11. aldo canzi
    aldo canzi dice:

    buongiorno Luca, sono un neofita in materia di pesci ed un nuovo iscritto al tuo sito. non capisco dove posso trovare la gamma dei prodotti in vendita on-line. dispongo di un laghetto da 6.000 litri all’interno del quale vi sono delle carpe koi, che ormai da due anni sembrano godere di buona salute anche se il primo anno qualcuna è morta, ed alcuni pesci rossi. vivendo in provincia di ancona mi riprometto di venire a visitare il tuo allevamento per poter approfittare di qualche consiglio ed approvvigionarmi di mangimi e di prodotti. complimenti per l’attività e per il sito. saluti

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      ciao Aldo, benvenuto nel nostro sito,spero che la nostra esperienze in ambito di laghetti e koi possa esserti utile per coltivare e far crescere al meglio il tuo hobby.
      quando vorrai venire a visitare la Koi Farm sarai il benvenuto.
      tutti i prodotti che abbiamo in vendita nel nostro sito li puoi trovare nella sezione negozio, proprio in alto in questa pagina.
      rimango a disposizione per qualsiasi altro dubbio o curiosità.
      saluti
      Luca

      Rispondi
  12. piro toro
    piro toro dice:

    Salve Luca sono Enrico da Modena. Ho scoperto per caso il suo sito e ne sono rimasto affascinato. Mi piacerebbe molto visitare la sua koi farm. Ho un laghetto di circa 1000 litri, con alcune koi. Vorrei acquistarne alcune delle sue (me ne è morta una di circa 20 anni, causa il gatto del vicino) e se puo darmi alcuni consigli sulla manutenzione del laghetto. Verrei se è possibile fra la settimana ma non so ancora quando di preciso. Devo prendere un appuntamento? Se si quanto tempo prima devo dirtvelo?
    Grazie. Attendo una sua risposta

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      Ciao Enrico, sono a disposizione per la visita alla Koi Farm e per qualunque consiglio per la gestione e la manutenzione del laghetto.
      è importante prendere un appuntamento con almeno una settimana di anticipo poichè solo così posso dedicare tutto il tempo necessario a chiunque desideri visitare la koi farm e necessiti di consigli per il laghetto.
      aspetto una telefonata per fissare l’appuntamento.
      cordiali saluti

      Rispondi
  13. albino benatti
    albino benatti dice:

    Salve Luca
    ho un laghetto in giardino autocostruito nel 1988 scavando una buca di una certa forma e ricoprendola con il classico telo in PVC. E’ lungo circa 8,5 m largo mediamente 2,5 m e profondo 60-65 cm dove all’interno ho creato delle vasche con terriccio che contengono ninfee e altre piante acquatiche quali pontederia cordata, scirpus e aponogeton. Capacità d’acqua nel laghetto al netto delle vasche 9mc che si mantiene limpida pur essendoci aul fondo diverso fango dovuto alla vegetazione in decomposizione.
    Fin dall’inizio ho aggiunto una decina di pesci rossi (carassi) che poi si sono riprodotti fino a raggiungere una quantità di 70-80 esemplari.
    Da alcuni anni ho aggiunto alcune carpe koi ed ho iniziato a cibare il tutto con dei croccantini utilizzati solitamente x cani e gatti e di cui ne andavano ghiotti.
    Quest’anno ho deciso di liberarmi dei carassi (nel laghetto ne avrò ancora una quindicina) x allevare quasi esclusivamente carpe koi, ne ho aggiunto alle 4 esistenti di circa 2 anni (25-30cm)un’altra ventina tra i 10 e i 15cm pur sapendo che se dovessero campare, l’anno prossimo le avrei sfoltite della metà, mantenendo gli esemplari più belli.
    Ora venendo al dunque, ho acquistato del buon mangime ma diversamente dagli anni scorsi lo mangiano a malapena,idem x i croccantini, mentre continuano a nutrirsi delle alghe che si formano sulle pareti del laghetto o intorno ai fusti delle piante.
    Una decina di gg. fa’ mi è morta una delle nuove aggiunte mentre l’altro giorno una delle 4 di 2 anni e un’altra di queste ultime pare sia già sofferente.
    Nel laghetto tengo costantemente acceso l’areatore della Sera air plus 550R con 2 pietre porose e una fontana che tramite una pompa sommersa fa cadere acqua da un’altazza di 1,5m con una portata di 2-3mc/h.
    Visto che non si nutrono come gli anni scorsi e temo che già un paio di loro sofferenti siano vicine al fin di vita, chiedo gentilmente quali altri accorgimenti dovrò intraprendere.
    In attesa di un suo gradito riscontro, saluto cordialmente.
    Albino

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      salve, come abbiamo detto oggi al telefono, il filtro è il “cuore pulsante” del laghetto ed è impensabile gestire con successo un laghetto senza un buon sistema di depurazione, soprattutto se si tratta di un laghetto di piccole dimensioni.

      inoltre, è fondamentale alimentare correttamente le koi, con mangimi di elevata qualità, appositamente studiati per questi pesci, cercando il più possibile di garantire una dieta varia.

      vedere i pesci con poco appetito o peggio, che respirano boccheggiando sotto la cascata, sono chiari segnali che i valori dell’acqua non sono a posto.

      è importante effettuare con regolarità le analisi dell’acqua per risolvere queste situazioni e per prevenire problemi che, se trascurati possono diventare letali per le koi.

      Rispondi
  14. ALEX SHIRO
    ALEX SHIRO dice:

    Ciao Luca
    mi chiamo Alex da Bologna, non sò se ti ricordi sono venuto questa estate nel tuo allevamento a Cesena per ritirare il medicinale contro Argulus che infestava il mio laghetto.
    Volevo ringraziarti perchè seguendo tutte le tue indicazioni e usando le dosi che mi avevi preparato , sono riuscito a debellare il parassita ed ora i miei pesci stanno tutti bene.
    Colgo l’occasione per farti i complimenti per la tua competenza e per il tuo allevamento di Koi che ho visto di persona e ti ringrazio ancora per la disponibilità .
    continuo a rifornirmi da tè per tutti i mangimi e i prodotti(biocondizionatori e batteri) che sono i migliori che ho provato fino a d’ora.

    Rispondi
  15. Anna Biral
    Anna Biral dice:

    buongiorno Luca, la ringrazio innanzitutto per la disponibilità durante la nostra conversazione ed i consigli che mi ha dato. Le chiedo quale mangime ordinare per l’inverno…. aspetto la sua risposta così lo aggiungo agli altro prodotti ordinati

    Rispondi
  16. Anna Biral
    Anna Biral dice:

    Ho avuto il piacere di conoscere Luca personalmente ed ammirare le sue splendide Koi ! Che dire? Penso sia importante vedere il suo Laghetto ed ascoltare i preziosi consigli dati con competenza e generosità! Ho letto con piacere ed interesse il tuo articolo sulle Koi pubblicato su Hydra 2006 n. 38 …. e mi ha riconfermato la tua seria e non facile competenza nel settore . E sempre bello conoscere giovani così!
    Ho fatto delle foto bellissime alle sue Koi e me le guardo spesso…. sono un sogno !!!!
    Appena riesco verrò a ritrovarti Luca e grazie ancora per il tempo che mi hai dedicato !

    Rispondi
  17. Rox77
    Rox77 dice:

    Salve Luca,
    Sono un neofita del laghetto, in pratica l’ho quasi ereditato, e come di consueto ho comprato delle carpe koi che ho messo a step , dopo aver avviato il filtro avendo cura di creare un primo stadio con lampada uv 24w, un secondo, con filtro meccanino (lana blu e spugne blu grossa e media) e un terzo stadio spugna blu media e bio cristal.. il tutto farcito da tanti bei batteri..(filtro per 60.000 litri a vuoto di pesci)
    il laghetto di 7000lt circa
    i valori sono perfetti NO2 – 0 ; NO3 – 25mg\lt – Ph – 7.2
    L’acqua e limpida e tutto sembra andare bene.
    Le carpe mangiano 7\9 volte al giorno poco hanno colori bellissimi, ma ogni tanto fregano il muso su un vaso come per segnare più che grattarsi..
    Ho estratto dal laghetto gli esemplari che facevano questo gesto, per esaminarli da vicino, ma nn ho trovato nulla, ne parassiti ne vermi visibili ad occhio nudo, la cosa strana e che lo fanno di mattina o di sera..
    Premetto che le carpe sono dentro da circa 3 settimane e mentre all’inizio erano timide adesso girano alla grande e mangiano alla grande..
    Come mangime do lori un misto ( senza marca) e un altro mangime ( che pare sporchi di più ma garantisca una crescita migliore, ma anch’esso anonimo)..
    Ora oggi cercando sul web, ho trovato il suo sito e come da lei descritto ho aggiunto il sale, premetto che avevo già fatto un 3 per mille 2 settimane fa ( 16 kg), oggi ho aggiunto un altro 4 per mille (17kg)… nn ho purtroppo lo strumento che lei descrive .
    Spero di nn essere stato troppo lungo, ma vorrei che le nuove arrivate stiano bene, e se necessario verrei anche a trovarla da Milano.
    In attesa di sua risposta la saluto e le auguro buona gionata.
    Roberto

    Rispondi
  18. pasqualino como
    pasqualino como dice:

    Buona sera
    Mi chiamo Pasqualino e da anni sono appassionato di acquari e pesci,quest’anno sono riuscito finalmente ad iniziare i lavori per realizzare un laghetto dove in futuro mettere delle koi. Siccome tengo a fare le cose fatte bene e con criterio mi piacerebbe passare presso la sua azienda per avere una consulenza. Ho letto sul sito che sarebbe bene prendere un appuntamento. Io abito in provincia di Ferrara, lunedi 13 corrente mese potrebbe andare bene? grazie mille

    Pasqualino

    Rispondi
    • dott. Luca Ceredi
      dott. Luca Ceredi dice:

      Buongiorno Pasqualino,
      mi fa molto piacere che abbia scelto la nostra azienda, se vuole mi può chiamare a questo numero 328 2135443,prenderemo accordi personalmente, Grazie, a presto.
      Dott. Luca Ceredi

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *